Invicta Volleyball

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

23

Feb

Serie C: vittoria sofferta a S. Croce

( 25-23; 20-25; 19-25; 23-25 )

Che le formazioni giovani hanno ampi margini di miglioramento con l'andare della stagione è una cosa ormai risaputa, come del resto si sapeva che la partita di ieri sera non sarebbe stata una passeggiata, ma che il match si sarebbe trasformato in un'autentica battaglia a suon di difese e contrattacchi nessuno lo aveva sicuramente preventivato. 

Ne è venuta fuori una partita bellissima dove ogni punto era da sudare con le cosidette sette camicie, e dove alla fine l'ha spuntata la nostra formazione ai vantaggi nel quarto set, ma nessuno avrebbe gridato allo scandalo se  la posta in palio fosse stata equamente suddivisa.

Dopo un primo parziale partito a rallentatore per la nostra formazione, coach Rolando ha provato sotto 1-0  a rimescolare le carte affidando le chiavi del gioco al secondo palleggiatore Napolitano, ma il primo a suonare la carica ed a far scoccare la scintilla della rimonta è stato sicuramente il secondo libero Cappuccini, autore di tre/quattro difese miracolose che hanno scosso la squadra dal torpore e permesso di aggiudicarsi il secondo set.

E' qui che è cominciata la nuova partita, con i giovani santacrocesi allineati nel nuovo canovaccio imposto alla contesa, in cui il punto lo si aggiudicava non più chi schiacciava meglio, ma chi difendeva di più. Ripetuti scambi lunghissimi hanno animato i successivi parziali, rendendo la partita divertente e più lunga del consueto, visto le abbondanti due ore di gioco finali.

Vinto il terzo con un buon margine, i nostri ragazzi hanno dovuto lottare nel quarto fino alla fine prima di avere la meglio sugli avversari, riuscendo nel portare a casa i tre punti importantissimi che ci confermano ancora al vertice della classifica. 

Va fatto un plauso ad entrambe le formazioni per il gioco espresso, sicuri che se i giovani pisani confermeranno questi standard di gioco renderanno la vita dura a tutti da qui alla fine del campionato.

Qui l'intervista di fine match a Fabrizio Rolando: https://youtu.be/9Wc_meBZ_2o