Invicta Volleyball

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

08

Nov

Serie B: vittoria per 3-1 sulla Sir Perugia

( 25-22; 25-23; 24-26; 25-21 )

Ieri pomeriggio è andata in scena al Palazzurri una bella partita, tirata e combattuta,  fra due formazioni che seppur un po' fallose, non si sono risparmiate e non hanno mai concesso alla contendente margini di sicurezza nel punteggio, regalando dunque al pubblico presente un bello spettacolo, incerto fino all'ultimo pallone.

L'ha spuntata alla fine la nostra formazione, capace di ingabbiare in qualche modo l'esuberanza dei giovani perugini, a tratti infermabili e gestiti alla grande da un ottimo Costanzi al palleggio. C'è voluta pero' la migliore Invicta per avere la meglio in questa battaglia e soprattutto portare a casa l'intera posta in palio, valida per superare proprio Perugia in classifica ed insediarsi al secondo posto nel lotto delle inseguitrici di Pontedera, confermatasi battistrada. 

Rolando schierava la formazione tipo, con Napolitano in diagonale con Pellegrino, Barbini e Mati al centro e capitan Alessandrini opposto a Galabinov, con Caldelli libero, utilizzando poco la panchina, all'inverso invece del suo alter ego Fontana, che ha spesso mescolato le carte sia della diagonale che dei posti quattro. 

Come detto ogni parziale è stato molto equilibrato ed è stato sempre deciso da qualche giocata decisiva sul finale, o per essere più precisi, da qualche battuta sbagliata di troppo nei momenti topici che ha fatto arrabbiare non poco entrambi i tecnici, visto l'importanza del punteggio. La nostra formazione si è aggiudicata sia il primo che il secondo parziale ma nel terzo, quando tutto sembrava deciso ed i nostri erano in vantaggio 22-20, gli ospiti hanno avuto un moto di orgoglio e sono riusciti a sovvertire il set ed a riaprire la partita. Bene per noi che poi nel quarto, equilibrato fino al 16 pari, siamo riusciti a prendere un paio di punti di vantaggio che si sono rivelati decisivi poi nella bagarre finale. 

Bene le percentuali di attacco come del resto buoni miglioramenti nel fondamentale della ricezione, anche se traballante quando il punteggio cominciava a pesare, non benissimo invece la battuta, troppo fallosa e poco incisiva. 

Qui il commento di mister Rolando, nell'intervista a fine match: https://youtu.be/AVFuudFtHN0 

Sabato prossimo trasferta a Foligno con diretta dalle ore 18,00