Invicta Volleyball

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

24

Ott

Serie B: vittoria al quinto a S. Croce

( 19-25; 23-25; 25-20; 25-17; 10-15 )

Quando si incontrano squadre composte da tutti giovani, si è consapevoli che per loro la classifica non ha significato, e che l'unico obiettivo è quello di stare in campo in categorie importanti per crescere dal punto di vista tecnico e prepararsi per un altro futuro. Ancor di più se questi rappresentano il serbatoio di una squadra di serie A, che investe in ragazzi potenzialmente talentuosi nella speranza che alcuni riescano un domani ad arrivare in prima squadra.

Con queste squadre si può anche vincere senza giocare partite entusiasmanti, a patto di essere consapevoli del pericolo che si può correre nel mollare dal punto di vista nervoso e mentale, lasciando spazio all'esuberanza ed all'entusiasmo di un gruppo che vive alla giornata senza l'assillo del risultato. 

Ecco, questo può essere il riassunto della partita di ieri sera, dove la nostra formazione ha disputato una prestazione sicuramente al di sotto delle proprie potenzialità,  ma che nonostante questo, vuoi per  valori tecnici superiori, vuoi per un pò di fortuna, si era trovata a condurre per due set a zero, ed era partita bene anche nel terzo, credendo che ormai il match fosse concluso. Sul 7-3  la nostra formazione ha concesso ai ragazzi di casa di rientrare e vincere il parziale, per poi uscire completamente dal campo nel quarto, mettendo in serio pericolo la vittoria della partita.

Buon per noi che poi i due punti sono arrivati, con un tie break giocato dignitosamente, due punti tutto sommato guadagnati per come si era messa la partita, a dimostrazione che su ogni campo la vittoria è complicata ed ogni set è in discussione, indipendentemente dalla classifica e dalla forza dell'avversario. Senza contare poi, che comunque vada,  anche la nostra formazione non si può annoverare fra quelle reputate schiacciasassi, visto e considerato che gran parte della rosa è composta anche nel nostro caso da tutti ragazzi del settore giovanile,  che ancora devono strutturarsi a buoni giocatori di categoria, e che gioco forza sono soggetti ad alti e bassi da una partita ad un'altra. 

Ci teniamo  dunque stretta anche questa vittoria, che ci fa salire a cinque punti, che rappresentano comunque un buon bottino, visto che solo due squadre al momento hanno fatto percorso netto, una delle quali sarà nostro avversario sabato prossimo, nella seconda trasferta consecutiva, il Pontedera.

 Qui l'intervista a coach Rolando, moderatamente soddisfatto per la  reazione finale della squadra e per i due punti presi: https://youtu.be/yE75-C47B6g