Invicta Volleyball

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

14

Mar

Serie B: sconfitta 3 - 2 a Pontedera

( 21-25; 28-26; 25-12; 18-25; 15-13 )

Arriva la prima sconfitta stagionale a Pontedera al tie break dopo un'autentica maratona di 2 ore e 30 di gioco. 

I pisani vincono meritatamente la gara premiati dalla caparbietà con cui hanno tenuto botta dopo un'ora di gioco difficile, in cui i nostri ragazzi sembravano dimostrare di poter portare a casa l'intera posta in palio.

Una partita in effetti dai tre volti, in un continuo sali scendi da ambo le parti, terminata poi al foto finish al quinto set in un finale emozionante e molto combattuto, oltre che molto nervoso, grazie ad una direzione arbitrale non proprio idilliaca che ha scontentato a turno entrambe le squadre, sanzionate con un rosso.

Come detto nella prima parte della partita i ragazzi di Rolando sembravano controllare gli avversari, vincendo agevolmente il primo parziale e portandosi avanti nel secondo 15-9, per poi cominciare un lento ma costante declino che ha portato prima a buttare al vento il set ai vantaggi, e poi uscire completamente dal campo nel terzo, perso malamente senza storia 25-12, 

Quando l'inerzia della gara sembrava ormai orientata nella direzione pisana, c'è stato un ulteriore ribaltone nel quarto set, quando inaspettatamente i nostri sono tornati a giocare sufficientemente per vincere il parziale e giocarsi tutto nel set decisivo. 

Nella lotteria del tie break le squadre sono andate a braccetto fino allo strappo grossetano sull' 11-8, prima di cedere alla rimonta dei padroni di casa, partita da un errore in battuta seguito da un importante ace di Cerquetti che ha ricucito lo strappo e ridato vigore ai nostri avversari, bravi poi nella bagarre finale ad aggiudicarsi la partita.

Mister Sansonetti ha ruotato tutta la rosa a disposizione in ogni ruolo disponibile, schierando come libero Tosi che ha fatto sentire il suo peso di categoria superiore soprattutto in difesa, lasciando invece in panchina per lunghi tratti del match l'opposto titolare Hendriks. 

Una sconfitta da 1 punto che ci poteva stare e che per come si era messa la partita tutto sommato è da accettare, anche se un po' di rammarico per la partenza sprint rimane, a dimostrazione che le partite vanno giocate fino in fondo senza mai mollare la presa, soprattutto quando al di la della rete si trovano giocatori esperti e determinati che alla prima occasione disponibile ti puniscono.

Prossimi dieci giorni un autentico tour de force,  Giovedi la trasferta ad Orte, prima del ritorno con gli stessi in casa Domenica e la partita di recupero con Civita Castellana Mercoledi prossimo.

Qui il commento alla partita di coach Rolando: https://youtu.be/3Y-x1g7SM9I