Invicta Volleyball

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

11

Giu

L'Invicta apre al femminile: parte la campagna reclutamento

E' ormai ufficiale, la nostra società apre le porte anche al settore femminile dopo più di trent'anni.

La dirigenza ha deciso di compiere questo passo storico, la data del 12 Giugno 2021 rappresenterà uno spartiacque nella storia della società, sempre concentrata in tutti questi anni esclusivamente al settore maschile. 

Partirà dunque nei prossimi giorni la nuova campagna reclutamento che prenderà il nome " Boys & Girls " indirizzata appunto non soltanto ai maschietti, ma anche alle femmine. 

Ds Francesco Masala : " Da diversi anni ci chiedevano da più parti di aprire al settore femminile, ma noi avevamo sempre rifiutato decisamente perchè  non volevamo togliere energie e risorse a quella che da sempre è stata la nostra mission principale.

La prospettiva pero' ormai vicina di poter avere un nostro impianto, ha cambiato nei mesi la mia prospettiva. Mi sembrava quasi di compiere un grande passo, ma con un piede solo. Non so come, ma ho iniziato a valutare quelli che potevano essere i pro e i contro  e devo dire che tutto sommato gli elementi positivi erano tanti. Comunque vada è una sfida, tutti i dirigenti si alimentano di sfide, e la mia visione è sempre molto lontana dal presente. Il Palazzetto deve essere ancora costruito, ma io già ragiono come se lo fosse e dobbiamo muoverci per non farci trovare impreparati. 

Non ci piace fare le cose tanto per farle, e anche questo settore dovrà diventare come l'altro un punto di riferimento. Ci vorrà del tempo, come è gusto che sia, dovremo capire bene come organizzarci e come gestirlo, ma io confido nella nostra competenza e nella nostra passione, e quando hai entrambe di queste in abbondanza, ogni strada non ti è preclusa. Solo il tempo dirà se abbiamo fatto la scelta giusta.

Partiremo con le bambine piccolissime, ma ci affiancherà sin dall'avvio un partner importante che ci potrà forse far partecipare da subito a dei campionati di categoria. Vedremo... abbiamo un paio di mesi per lavorare in questa direzione. Ci aspetta tanto lavoro "