Invicta Volleyball

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

08

Apr

Serie C: sconfitta netta a Montebianco

( 26-24; 25-12; 25-22 )

Che la partita di Sabato sarebbe stata molto difficile per la qualità dell'avversario e per le numerose assenze nella squadra, lo si sapeva ed era quasi scontato, ma quando in una partita conduci nel primo 22-20 con la palla del 23 e nel terzo sei avanti 15-9, non ti aspetti magari di vincere, ma di portare a casa almeno una sconfitta piu' onerevole. Ne usciamo invece con un altro tre a zero che non ammette scuse,  ma l'ennesimo rimpianto di un campionato che per un altra volta ci ha visti vicino alla vittoria di set giocati bene, ma vinti poi dall'avversario. Come con Cascina in casa per ben due volte abbiamo avuto il set point in mano e poi  abbiamo perso il set,  anche in questo scontro diretto lasciamo per strada punti importanti per la classifica., che salvo miracoli, ci vede ormai tagliati fuori da play off. 

Pantalei con formazione obbligata sia al centro che in banda, causa anche il forfait dell'ultim'ora di Tomasi, con in panchina il solo palleggiatore di riserva e il secondo libero con la maglia da schiacciatore, utile per un eventuale infortunio. 

Montebianco la solita squadra tutta esperienza e concretezza, che conferma il suo secondo posto meritato in classifica, alle spalle della capolista Firenze, lanciata verso la vittoria finale. 

DS Francesco Masala: " Usciamo battuti con un tre a zero un po' bugiardo, salvo il secondo set abbiamo giocato una buona partita condizionata come al solito da finali di set sciuponi e poco concreti. Mi dispiace per i ragazzi, che tutto sommato mettono il loro impegno sia in settimana che il sabato, e meriterebbero piu' soddisfazioni di quelle che riescono ad avere. E' stata una stagione difficile sin dall'inizio, come abbiamo piu' volte detto ci aspettavamo tutti quanti un campionato diverso e con risultati migliori, ma dopo poche giornate ci siamo resi subito conto che avevamo sbagliato valutazione. Sono arrivate tre/quattro sconfitte negli scontri diretti che ci hanno costretto ad inseguire ed hanno messo il nostro campionato in salita. Onestamente al giro di boa, quando la classifica si era un po' aggiustata e il girone di ritorno prevedeva per noi tanti scontri diretti casalinghi, pensavo che potevamo lottare fino alla fine per uno dei quattro posti, ma l'abbandono di Granito e di Becherini per infortunio hanno messo il carico ad una situazione già di per se difficile, ed oggi ci ritroviamo qui a fare il consuntivo di una stagione che è tutt'altro che positiva. Mancano ancora quattro partite e tutto puo' ancora succedere, abbiamo il dovere di crederci fino in fondo, nello sport non si puo mai sapere, il periodo delle valutazioni e delle decisioni arriveranno nei mesi successivi.

Posso solo dire che ad un annata per una volta difficile della prima squadra, corrisponde invece una stagione fantastica del settore giovanile, che ci vede impegnati con due squadre nelle semifinali regionali e con la serie D in seconda posizione in lotta per la promozione. Erano anni che non riuscivamo ad ottenere questi risultati con la nostre squadre, a dimostrazione che la nostra società non è solo "prima squadra",  ma vanta un attività di tutto rispetto a tutti i livelli, con tutte le squadre in campo in ogni categoria e con tutti ragazzi provenienti dalla nostra "cantera". Personalmente vedo un futuro roseo per questa società e non sarà una stagione storta a minare le nostre convinzioni, torneremo ad esprimere pallavolo di alto livello anche con i piu' grandi, come abbiamo fatto in questi ultimi dieci anni, frutto di un lavoro ottimo in ogni settore che ci ha visti diventare una delle società piu' importanti della regione."

Qui alcune immagini dell'incontro https://youtu.be/7RjbgVgBH8c