Invicta Volleyball

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

27

Nov

Serie C: bella vittoria contro Migliarino

(  17-25; 25-20; 25-14; 25-19 )                                                 

Importantissima vittoria per 3-1 contro i pisani di Migliarino quella dei nostri ragazzi della prima squadra. Un match delicato che ci doveva far capire quale ruolo ben definito avremo avuto nel campionato, ed il colpo dato in risposta è stato forte e chiaro: la truppa Rolando non ci sta a fare da comprimaria ma vuole recitare un ruolo da protagonista. 

Dopo le facili vittorie contro i tre fanalini di coda, serviva una risposta piu' convincente dopo le sconfitte casalinghe contro Cascina e Calci, giusto per non perdere terreno nei confronti dei battistrada. La vittoria infatti ci permette di insediarci al quarto posto della graduatoria,  anche se il campionato zoppo rende difficile la visione reale della classifica.

Quello che conta è comunque proseguire un cammino di crescita tecnica in simbiosi con l'ottenimento dei risultati, obiettivi che potrebbero risultare incompatibili se non si parlasse di un gruppo di lavoro importante in cui il talento e la voglia di arrivare la fanno da padrona.

Venendo al match, la partita è stata tutt'altro che facile da portare  a casa, anche se i parziali dei due ultimi set potrebbero trarre in inganno. Migliarino è sceso a Grosseto convinto di poter fare risultato, e nella prima ora di partita lo si è visto nel gioco espresso e nella convinzione di tutto il roster, allenatore compreso. Incamerato agevolmente il primo set, anche nel secondo gli ospiti hanno condotto le danze fino al 20, ma quando l'inerzia del match sembrava ormai pendere dalla parte pisana, coach Rolando si è ricordato di avere in panchina il classico coniglio da togliere dal cappello, che corrispondeva al nome di Edoardo Pantalei classe 2004.

Entrato in battuta nel momento cruciale del set, sotto 20-19, il baldo giovane ha visto bene di mandare in tilt la ricezione ospite costringendo gli schiacciatori ad errori ed attacchi scontati, prima di chiudere il parziale con un ace nastro/terra che ha mandato in visibilio il numerosissimo pubblico presente.

Da qui è cominciata tutta un altra partita, con i nostri ormai sulle ali dell'entusiasmo a comandare il gioco ed a ritrovare brillantezza in ogni fondamentale, dominando i successivi due parziali senza mai dare segni di cedimento.

Il sestetto iniziale ha visto partire la diagonale Napolitano-Rossi, gli schiacciatori Cericola e Alessandrini ( ottima la sua prova ), i centrali Barbini e Rauso, con i due liberi Cappuccini ed Alpini ad alternarsi. Assente per infortunio prolungato alla mano il palleggiatore Morviducci, che verrà sostituito nella sua lungodegenza dal nostro ex capitano Benedettelli.

Qui l'intervista a fine partita del mister e dell'opposto Rossi, piu' alcuni highlights della gara: https://youtu.be/-d4QBZV-trA 

Fotogallery